Ginnastica Posturale

Fondamentalmente, la postura si riferisce all’allineamento e al posizionamento del corpo rispetto alla forza gravitazionale. Se stiamo in piedi, seduti o sdraiati, la gravità esercita una forza sulle nostre articolazioni, legamenti e muscoli e una buona postura comporta la distribuzione della forza di gravità attraverso il nostro corpo.
Come la stessa parola suggerisce, la ginnastica posturale ci insegna a correggere la nostra postura che, se gestita in maniera non corretta, soprattutto a causa di una vita sedentaria oppure a strascichi di interventi chirurgici, può provocarci numerosi fastidi e disagi.
La ginnastica posturale è da sempre consigliata come tecnica riabilitativa dopo operazioni o distorsioni mal curate e per contenere i fastidi legati a scoliosi, lombalgie, ernie, sciatalgie, artrosi e cervicalgie. Gli esercizi donano un controllo maggiore e più equilibrato a tutti i movimenti del corpo. Ogni movimento deve rimanere leggero, senza causare sforzi eccessivi al corpo. Più la ginnastica viene svolta con gradualità e naturalezza e maggiori saranno i benefici che si riusciranno a raggiungere per muscoli ed articolazioni.